L'acqua sotto controllo
  • Home / 
  • Servizi / 
  • Analisi del colpo d'ariete e verifica di moto vario

Analisi del colpo d'ariete e verifica di moto vario

I fenomeni di moto vario, nel caso delle reti idriche chiamati anche colpi d’ariete, sono causati da onde di pressione positiva o negativa propagate lungo le condotte. Questi fenomeni sono inevitabili in quanto originati dalle regolazioni che i sistemi continuamente richiedono, tuttavia è possibile definire strategie ed installare componenti per limitare i loro effetti che possono essere esiziali per le tubazioni e le valvole.

I costi per riparare i danni del colpo d’ariete, solitamente sottovalutati dai gestori degli impianti, possono essere notevoli.

Le cause più comuni del fenomeno sono:

  • arresto delle pompe per mancanza di corrente,
  • avvio non controllato delle pompe o avvio con Sistema parzialmente in depressione,
  • apertura o chiusura dei dispositive di sezionamento,
  • riempimento delle condotte.

CSA Hyconsult fornisce un servizio di consulenza e le soluzioni per prevenire i fenomeni di moto vario, avvalendosi di strumenti di calcolo avanzati e di anni d’esperienza sul campo. Le simulazioni ottenute rivelano il comportamento del sistema in un’ampia gamma di condizioni senza interventi sugli impianti, anticipano le criticità e consentono di valutare gli interventi su reti esistenti o progettate prima che tempo e materiali siano investiti nella realizzazione.

La CSA produce direttamente una vasta serie di prodotti ideati specificamente per prevenire glie effetti del colpo d’ariete: sfiati e serbatoi anti-colpo d’ariete e valvole di sfioro ad azione rapida; nella maggioranza dei casi la soluzione migliore, secondo i risultati delle analisi numeriche, risulta essere l’utilizzo combinato di più di questi apparecchi.

Nel filmato sottostante è visibile l’onda di pressione che si propaga lungo il profilo della condotta. Sono riportate la cavitazione e la direzione del flusso, dando una rappresentazione completa del moto vario. Le sovrappressioni in punti selezionati lungo la rete sono evidenziati contemporaneamente sullo schermo.