L'acqua sotto controllo
  • Home / 
  • Servizi / 
  • Analisi del colpo d'ariete - video

Analisi del colpo d'ariete - video

Simulazione - condotta 1 - profilo idraulico in assenza di protezioni

Esempio di un fenomeno di moto vario causato da arresto delle pompe; all’inizio si nota una caduta della pressione, seguita da un innalzamento quando la colonna d’acqua torna verso le valvole di ritegno della stazione di pompaggio.

 

Simulazione - condotta 1 - profilo idraulico con dispositivi anti-colpo d'ariete CSA installati

Il moto vario successivo all’arresto delle pompe, nella stessa condotta, in presenza di una valvola anticipatrice del colpo d’ariete XLC 321/421 e sfiati anti-shock CSA FOX 3F AS. È evidente l’azione della valvola con apertura anticipata, che previene l’aumento incontrollato della pressione e i possibili conseguenti danni sul sistema.

 

Simulazione - condotta 2 - profilo idraulico in assenza di protezioni

Esempio di un fenomeno di moto vario causato da arresto delle pompe che provoca una separazione della colonna d’acqua con formazione e successivo collasso di sacche di vapore. Questo evento è associato a forti sbalzi di pressione ad alta frequenza.

 

Simulazione - condotta 2 - profilo idraulico con dispositivi anti-colpo d'ariete CSA installati

Il moto vario successivo all’arresto delle pompe, nella stessa condotta, in presenza di un serbatoio anti-colpo d’ariete AVAST (brevettato) e sfiati anti-shock CSA FOX 3F AS. È evidente l’azione dell’AVAST che, immettendo acqua nella condotta dopo lo spegnimento delle pompe, limita l’abbassamento della linea dei carichi ed evita che siano raggiunti valori di pressione negativi.